TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI

Come mi piacciono i funghi, ma tanto li amo quanto non amo andare a cercarli.

Sin da ragazza, ho accompagnato amici durante la raccolta dei funghi, ma io non ne ho mai trovato nemmeno uno.

Penso che il mio problema sia quello di non vederli nascosti nel sottobosco.

Quanto mi sono arrabbiata per questo.

Così ho trovato una soluzione molto semplice....li compro da persone fidate così non mi amareggio più.

Un piatto tipico che si presta ad accompagnare i funghi sono le tagliatelle. Rigorosamente all'uovo e fatte in casa.

ingredienti


per 4 persone

per le tagliatelle

4 uova intere

400 g di farina 00

50 ml vino bianco secco

Sale qb


per il sugo

3/4 bei funghi porcini di media grandezza

un sacchetto di porcini secchi (circa il contenuto di un bicchiere da acqua)

un mazzetto di prezzemolo

4 spicchi di aglio

Olio evo

Sale e pepe qb


preparazione:


Cominciate preparando l'impasto, se avete una planetaria usate quella altrimenti mettete la farina in una ciotola, fate un buco al centro e metteteci le uova intere con il sale. Con l'aiuto di una forchetta cominciate a sbattere delicatamente le uova, mantenendole al centro del buco, incorporando lentamente la farina. Quando tutta la farina sarà stata incorporata, continuate con la mano fino ad avere un impasto vero e proprio, ora rovesciate il tutto sulla spianatoia e lavorate la pasta fino a che diventi bella morbida e liscia.

Avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare almeno 30 minuti.

Nel frattempo pulite i funghi togliete, con l'aiuto di un coltello, la terra, dividete il gambo dalla cappella e pulite delicatamente con uno straccio umido ogni parte.

Fate delle fettine alte circa 4/5 mm e tenetele da parte.

Lavate le foglie del prezzemolo,  tritatelo al coltello e anche quest'ultimo mettetelo in una ciotolina.

Ora tirate la pasta con il tirapasta e tagliate le tagliatelle, mettetele sopra un vassoio ricoperto di carta da cucina e farina.

Mettete a bagno i funghi secchi e aspettate che si riprendano per bene.

Prendete una padella capiente versate l'olio e i 4 spicchi di aglio, senza pellicola esterna,  fate rosolare in modo che l'olio prenda quel buon sapore di aglio.

Prendete i porcini che avete tagliato e metteteli nella padella insieme ai funghi secchi scolati, fate saltare a fiamma viva. Continuate per circa 5 min fino a che i funghi freschi si siano cotti ( devono essere cotti ma croccanti non molli). Spegnete il fuoco, eliminate l'aglio, prendete i funghi secchi ( si riconosceranno perché risulteranno molli alla vista) e metteteli in un contenitore dove possa entrarci un frullatore ad immersione.

Fate bollire in una capiente pentola acqua salata e cuocete le tagliatelle.

Prendete 1 mestolo circa di acqua di cottura e versatelo nel contenitore dove avete messo i funghi, frullate il tutto. Deve risultare una crema non troppo densa, se dovesse essere necessario aggiungete dell'altra acqua.

Riaccendete la padella.

Ora scolate la pasta tenendo un po' di acqua di cottura da parte, rovesciatela nella pentola, aggiungete la crema morbida  e fate saltare, condite con olio crudo e infine il prezzemolo tritato.

Servite con abbondante grana grattato.


Scrivi commento

Commenti: 0