TORTA CIOCAFFÈ CON CUORE MORBIDO

Ogni tanto mi vengono gli attacchi di golosità e cos’è la cosa più golosa in assoluto che piace quasi a tutti!?!??

IL CIOCCOLATO!!!

Tantissime torte lo contengono, alcune sono buonissime altre un po’ meno ma è sempre la presenza del cioccolato che le rende speciali...

Perché non provare a renderla un po’ diversa aggiungendo un ingrediente che abbinato al cioccolato riesca ad esaltarne ancora di più il gusto e il profumo...ecco l’ingrediente speciale….il caffè!!!

Il profumo del cioccolato è impressionante ed è tutto merito del caffè!!!

Provatela!!!

INGREDIENTI

 

230 g cioccolato fondente

170 g zucchero semolato fine

4 uova a temperatura ambiente

120 g burro morbido

70 g farina 00

1 cucchiaino di cannella colmo + 1 raso

un pizzico di sale

120 ml caffè fatto con la moka

zucchero al velo qb

PREPARAZIONE

 

Iniziate mettendo in una ciotola il caffè della moka con il cioccolato ridotto in pezzi.

Fate scaldare in microonde fino a fare sciogliere il cioccolato all’interno del caffè mescolando ogni tanto.

Dividete ora i tuorli dagli albumi e quest’ultimi montateli a neve ferma con un pizzico di sale.

Versate ora il cioccolato leggermente raffreddato nella ciotola della planetaria e iniziate a montare con la frusta, aggiungete un uovo alla volta e continuate a montare.

Ora è il turno del burro morbido poi il cucchiaino di cannella e lo zucchero, infine unite la farina con il lievito setacciati, aggiungete anch’essi all’impasto e  continuate a montare.

Unite ora delicatamente lavorando con una spatola il bianco montato a neve.

Foderate il fondo e i bordi di una tortiera da 24 cm con carta forno e versateci il composto.

Infornate a forno già caldo a 170 gradi nella parte bassa del forno e coprite la torta  con carta di alluminio per 20 minuti, trascorso il tempo levate la carta d’argento e proseguite la cottura per altri 25/30 minuti circa.

Trascorso il tempo sfornate, lasciate raffreddare e cospargete la superficie con zucchero e cannella insieme.

Servite a temperatura ambiente.

Scrivi commento

Commenti: 0